Servizio di ottimizzazione del runtime .NET Correzione dell'utilizzo elevato della CPU

Il servizio di ottimizzazione del runtime .NET, noto anche come mscorsvw.exe, è un componente di Windows che ottimizza il tuo sistema aiutandolo ad avviare app e programmi più velocemente. Ma a volte il processo di ottimizzazione potrebbe richiedere più tempo del solito ed è allora che vedi un elevato utilizzo della CPU quando apri il Task Manager.

Il problema dell'elevato utilizzo della CPU da parte del servizio di ottimizzazione del runtime .NET si verifica soprattutto dopo un aggiornamento di Windows alla versione più recente. È più probabile che un bug di Microsoft interferisca con le impostazioni del registro che porta al problema. Tuttavia, abbiamo trovato una soluzione per te che può risolvere questo problema di runtime .NET, consentendogli di funzionare normalmente. Vediamo come.

Soluzione: tramite il prompt dei comandi

Passaggio 1: premere i tasti Win + R insieme sulla tastiera per aprire il comando Esegui .

Passaggio 2: nella casella di comando Esegui , scrivi cmd e premi i tasti Ctrl + Maiusc + Invio insieme sulla tastiera per aprire il prompt dei comandi in modalità elevata.

Esegui Comando Cerca Cmd Ctrl Maiusc Invio

Passaggio 3: quando la finestra del prompt dei comandi si apre in modalità amministratore .

Ora, per il sistema a 32 bit , digita i seguenti comandi uno per uno e premi Invio dopo ogni comando:

cd c: \ Windows \ Microsoft.NET \ Framework \ v4.0.30319 ngen.exe executequeueditems

Per il sistema a 64 bit , digita i seguenti comandi uno per uno e premi Invio dopo ogni comando:

cd c: \ Windows \ Microsoft.NET \ Framework64 \ v4.0.30319 ngen.exe executequeueditems

Ad esempio, il nostro sistema è a 64 bit, quindi abbiamo eseguito il secondo comando.

Prompt dei comandi (admin) Esegui comando in base al tipo di sistema Invio

* Nota: per sapere come verificare se il tuo PC Windows 10 è a 32 o 64 bit, leggi questo articolo.

Ora puoi tornare indietro e controllare il Task Manager e il servizio di ottimizzazione del runtime .NET non dovrebbe più mostrare un utilizzo elevato della CPU.