Risolto il problema con il mouse che non funzionava dopo l'aggiornamento di Windows 10 1809

Il problema del mouse e di altre periferiche che non funzionano dopo funzionalità instabili Windows Update non è raro. Tuttavia, Windows Update 1809 (aggiornamento di ottobre) è stato uno dei più problematici. Molti utenti hanno riferito che il mouse connesso ai loro sistemi ha smesso di funzionare dopo Windows Update 1809.

Il mouse non funziona dopo Windows Update 1809

Causa

La causa più probabile alla base di questo problema è che i driver sono andati male dopo l'aggiornamento. Tuttavia, potrebbero esserci molte altre cause.

Fase preliminare

Esegui la risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi: vai su Impostazioni >> Aggiornamenti e sicurezza >> Risoluzione dei problemi . Seleziona lo strumento di risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi dall'elenco.

Risoluzione dei problemi relativi a dispositivi e hardware

Successivamente, procedi con le seguenti soluzioni:

Soluzione 1] Aggiorna i driver del mouse (e i driver del controller USB)

1] Premere Win + R per aprire la finestra Esegui e digitare il comando devmgmt.msc . Premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

Digita Devmgmt

2] Espandere l'elenco per mouse e altri dispositivi di puntamento .

3] Fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver del mouse e selezionare Aggiorna driver .

Aggiorna i driver del mouse in Gestione dispositivi

4] Riavvia il sistema una volta fatto.

Potremmo anche provare ad aggiornare / reinstallare i driver del controller USB.

Soluzione 2] Scansione SFC

Una scansione SFC aiuta a sostituire i file di sistema che devono essere scomparsi o danneggiati dopo il fastidioso aggiornamento di Windows. Un aggiornamento correttivo non può sostituire quei file, tuttavia può farlo una scansione SFC. Ecco la procedura per una scansione SFC.

Sfc Scan

Soluzione 3] Disabilitare l'impostazione di sospensione selettiva USB

1] Premere Win + R per aprire la finestra Esegui e digitare il comando powercfg.cpl . Premere Invio per aprire la finestra Opzioni risparmio energia.

Powercfg

2] Fare clic su Modifica le impostazioni del piano corrispondente alle impostazioni del piano corrente.

Modifica le impostazioni del piano

3] Selezionare Modifica impostazioni avanzate risparmio energia .

4] Nell'elenco delle impostazioni avanzate, espandere le impostazioni USB e quindi espandere l'impostazione di sospensione selettiva USB .

Disabilita l'impostazione di sospensione selettiva USB

5] Modificare i valori su Disabilitato sia per la modalità Batteria che per quella collegata .

6] Fare clic su Applica e quindi su OK per salvare le impostazioni.

Soluzione 4] Ripristino configurazione di sistema

Un ripristino del sistema potrebbe essere utile per sostituire i file mancanti nel caso in cui la scansione SFC non fosse sufficiente. Ecco la procedura per eseguire un Ripristino configurazione di sistema.

Soluzione 5] Ripristina Windows Update 1809

Se tutto il resto fallisce, potremmo provare a ripristinare l'instabile Windows Update 1809. Ecco la procedura per lo stesso:

1] Tenendo premuto il pulsante SHIFT, fare clic su Start >> Alimentazione >> Riavvia . Ciò riavvierebbe il sistema in modalità di ripristino.

Shift Start Power Restart

2] Vai a Risoluzione dei problemi >> Opzioni avanzate .

Seleziona Opzioni avanzate

3] Selezionare Torna alla build precedente .

Torna a Provious Build

4] Se richiede le credenziali di accesso, immettere le stesse.

5] Ora seleziona di nuovo Torna alla versione precedente.