Come creare un disco rigido virtuale su Windows 10

Abbiamo tutti i dischi rigidi fisici partizionati sul nostro sistema. Ma allora, in che modo un VHD (disco rigido virtuale) differisce dal disco rigido fisico? Ecco qui. I dischi rigidi virtuali vengono utilizzati principalmente come dischi rigidi per macchine virtuali. Imitano completamente ciò che hanno i dischi rigidi dei nostri computer. Anche i VHD hanno la stessa struttura di directory che è composta da file e cartelle e dalle partizioni del disco. Se ha la stessa struttura, potresti chiederti perché mai dovresti richiedere un VHD separato! Se Microsoft ha lanciato una funzionalità del genere, deve esserci qualcosa di speciale.

I dischi rigidi virtuali possono essere facilmente sottoposti a backup e consentono di creare volumi dinamici, per cui non è necessario allocare del tutto gli spazi su disco. Non è necessario partizionare effettivamente il disco rigido per questo scopo e sono facilmente accessibili tramite reti locali. Inoltre, una volta creato un VHD dinamico e installato un sistema operativo, ci sono opzioni per il dual boot. Poiché sono dinamici, non è necessario allocare molto spazio per loro e, inoltre, l'intero spazio può essere recuperato una volta eliminato il file contenitore VHD.

Hai voglia di crearne uno per te stesso? Lascia che ti guidi attraverso i passaggi della creazione di un VHD.

Passaggi per creare un disco rigido virtuale in Windows 10

PASSAGGIO 1 - Apri l'  app Strumenti di amministrazione nel tuo Windows 10 digitandone il nome nella barra di ricerca.

Screenshot (224)

PASSO 2 - Una volta aperto nel Pannello di controllo , verso il riquadro di destra troverai un'opzione intitolata Scorciatoia Gestione computer . Fare doppio clic su di esso.

Screenshot (225)

PASSAGGIO 3 - Espandi l'opzione denominata Archiviazione che si trova nel riquadro sinistro della finestra che viene avviata. Troverai un'opzione denominata Gestione disco . Fai clic destro su di esso e scegli l'opzione Crea VHD .

Screenshot (226)

PASSAGGIO 4 - Una volta fatto, scoprirai che si apre una finestra denominata Crea e collega VHD . Troverai una casella di testo sotto l'opzione Posizione .

Fare clic sul pulsante Sfoglia e scegliere la posizione in cui si desidera archiviare il file VHD.

Posizione Vhd 1

Ora, scegli una cartella in cui desideri archiviare il file VHD.

Nome della cartella Vhd 1 min

Inoltre puoi scegliere la dimensione del VHD cambiando il numero accanto alla dimensione del disco rigido virtuale . La dimensione per impostazione predefinita sarà impostata in GB. È possibile modificarlo in MB (megabyte) o TB (terabyte), se necessario.

Nota: - È necessario disporre di 1 GB di spazio libero sull'unità in cui è stata archiviata la cartella VHD se si sceglie 1 GB come dimensione del disco rigido virtuale.

Inoltre, hai due opzioni per creare un disco rigido virtuale: -

  • Dimensione fissa (assegna una dimensione fissa del disco rigido virtuale che hai scelto)
  • Espandibile dinamicamente (non assegna istantaneamente la dimensione scelta, ma continua a crescere di dimensione fino alla dimensione assegnata, man mano che aumenta di dimensione.)

Screenshot (236)

Nel mio caso, ho scelto il percorso "S: \ syslab \ vhd.vhd" per memorizzare il file VHD corrispondente e ho impostato la sua dimensione a 1 GB.

PASSO 5 - Scegli tra le opzioni Espansione dinamica o Dimensioni fisse come tipo di disco rigido virtuale e fai clic sul pulsante OK.

PASSO 6 - Una volta eseguiti i passaggi precedenti, troverai il disco rigido virtuale creato, verso la destra della finestra. Fai clic destro su di esso e scegli l'opzione Inizializza . Questo ti aiuta a creare nuovi volumi sul disco.

Inizializza disco min

Nota: - Si consiglia di scegliere MBR (Master boot record).

PASSAGGIO 7 - Fare clic su OK nel messaggio di avviso che si apre. Torna al disco creato, fai clic con il tasto destro e scegli l'opzione   Nuovo volume semplice.

Screenshot (238)

Si apre la procedura guidata Volume semplice e dovrai fare clic sul pulsante Avanti per modificare le Impostazioni.

Screenshot (239)

PASSO 8 - Seleziona la dimensione del volume che desideri avere e clicca nuovamente sul pulsante Avanti. Ho scelto l'opzione che era impostata di default.

Screenshot (240)

PASSO 9 - Nella finestra successiva che appare, scegli la lettera di unità con cui puoi nominare il volume. Una volta terminato, scegli il pulsante Avanti .

Screenshot (241)

Ho scelto di chiamare l'unità come P.

PASSO 10 - In tutte le altre finestre, continuare a fare clic sul pulsante Avanti per andare con le opzioni predefinite.

Scegli di formattare la nuova partizione.

Infine, fare clic sul pulsante Fine nell'ultima finestra della procedura guidata Volume semplice.

Screenshot (242)

PASSO 11 - Troverai il nuovo VHD creato nell'utilità Gestione disco e lo stesso sarà evidente anche in Esplora file. Ora, hai completamente finito con tutto il processo della sua creazione.

Screenshot (244)

PASSO 12 - Ogni volta che si desidera smontare l'unità e recuperare lo spazio nella memoria del sistema, è sufficiente fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido virtuale appena creato in Esplora file, fare clic sull'opzione Espelli, il disco rigido virtuale verrà eliminato.

Screenshot (245)

Spero che tu abbia trovato utile questo articolo. Provalo!